FANDOM


Mila e Shiro - Il sogno continua (続・アタッカーYOU 金メダルへの道[2] New Attacker YOU!?) è una serie televisiva anime di 52 episodi, di produzione sino-giapponese, sequel del celebre Mila e Shiro due cuori nella pallavolo, realizzato dopo 24 anni dalla prima messa in onda. Questa seconda serie animata è stata prodotta da Knack Productions nel 2008 in occasione delle Olimpiadi di Pechino dello stesso anno.

La serie, diretta da Tomoharu Katsumata, è andata in onda prima in Cina sull'emittente Darian Cartoon e successivamente distribuita direttamente in DVD in Giappone senza passare per le TV. È stata anche trasmessa sull'emittente Hero nelle Filippine. Al di fuori dell'Asia, la serie non risulta essere particolarmente conosciuta.

La serie è approdata sulla TV italiana, sul canale Italia 1, a partire dal 12 settembre 2011[3]. Nell'edizione italiana, Mila e Shiro hanno mantenuto i doppiatori storici della serie, rispettivamente Barbara De Bortoli e Vittorio Guerrieri, oltre ai nomi cambiati usati all'epoca; destino diverso per le co-protagoniste Nami e Kaori che hanno subìto un cambio di voci.

In seguito agli scarsi risultati di audience registrati da Lupin e Lady Oscar, dal 26 settembre 2011 vengono trasmessi 2 episodi al giorno.

NarrazioneModifica

Nella serie originale, tutto ruotava intorno a Mila e gli altri personaggi erano solo di contorno; infatti, la maggior parte delle compagne di squadra erano personaggi anonimi i cui nomi erano scanditi solo occasionalmente dai cronisti.

In questa serie, invece, la storia ruota attorno all'intera squadra e, usando l'escamotage della squadra da ricreare da zero, vengono presentate tutte le compagne di Mila, mostrando una caratterizzazione ben definita per ognuna di loro.

Trama Modifica

La storia, anziché svolgersi in Giappone, si trasferisce in Cina, qualche anno dopo le Olimpiadi di Seul del 1988, anno in cui si interrompeva la trama della serie precedente. A Pechino, la squadra delle Dragon Ladies rischia di sciogliersi dopo essere retrocessa. Ad intervenire entrano in scena tre stelle della pallavolo: Ming Yang, Nami Hayase e Shiro Takiki, quest'ultimo nei panni di allenatore.

Glin Woo, una campionessa di kung fu, viene notata per le sue capacità atletiche. Ming si convince che con lei la squadra potrebbe rinascere e, dopo aver superato un provino, Glin entra a farne parte. Per rafforzare ulteriormente la squadra, Nami propone a Shiro di andare in Giappone a prendere Mila, che nel frattempo, grazie a duri e costanti allenamenti, è tornata in forma dopo essersi rotta il tendine d'Achille due anni prima, durante una partita con l'amica Kaori Takigawa, incidente che aveva messo fine alla sua carriera olimpica.

Personaggi Modifica

Mila Hazuki (葉月優 Hazuki Yu?)
Nella serie precedente, Mila entra a far parte della Hikawa, dove conosce Nami, e successivamente diventa riserva e poi attaccante delle Seven Fighters; in questa serie, Mila è ormai diventata adulta e torna a giocare a pallavolo nella squadra delle Dragon Ladies dopo un'assenza di due anni dovuta alla rottura del tendine d'Achille. Nonostante tanti anni senza vedere Shiro, è ancora innamorata di lui.
Nami Hayase (早瀬奈美 Hayase Nami?)
Ottima in difesa ed in battuta, Nami giocava nella Hikawa insieme a Mila, ma poi aveva deciso di seguire l'allenatore Daimon nelle Unicorn; entra nelle Dragon Ladies prima dell'arrivo di Mila per risollevare le sorti della squadra. In passato le due sono state avversarie e poi, riposta l'ascia di guerra, grandi amiche sia dentro che fuori dal campo.
Kaori Takigawa (多岐川絵理 Takigawa Eri?)
Grande alzatrice, nella serie precedente era membro delle Sunlight Players e una delle avversarie più insidiose di Mila, essendo anche una buona schiacciatrice: adesso sono tornate a giocare insieme nelle Dragon Ladies con Nami e le altre.
Shiro Takiki (立樹爽 Tachiki Sō?)
Un grande pallavolista nei campionati maschili, adesso è l'allenatore delle Dragon Ladies. Nonostante tanti anni senza vedere Mila, è ancora innamorato di lei.
Ming Yang
Ex campionessa della nazionale cinese, tenta di risollevare le sorti delle Dragon Ladies, squadra in cui è cresciuta, che sembrano destinate a sciogliersi per la mancanza di fondi e le continue sconfitte in campo.
Glin
Abile nelle arti marziali ed agile nei movimenti, viene espressamente invitata da Ming Yang ai provini per entrare nelle Dragon Ladies dal momento che la donna ha visto nella giovane un forte potenziale per la pallavolo.
Catherine Maurel
Daimon (大門松五郎 Daimon Matsugorō?)
L'allenatore dell'Hikawa e delle Unicorn nella serie precedente, nell'episodio 3 assiste con Mitamura ai provini di Mila, che vuole entrare a far parte di una squadra di serie A. Oggi è allenatore delle Hellcats, una delle squadre di pallavolo più forti.
Dani Mitamura (三田村慎吾 Mitamura Shingo?)
L'allenatore delle Seven Fighters nella serie precedente, nell'episodio 3 assiste con Daimon ai provini di Mila, che vuole entrare a far parte di una squadra di serie A. Oggi è collaboratore di Daimon.

Doppiaggio Modifica

In originale la serie presenta due doppiaggi; quello cinese con cui è stato lanciato in Cina, e poi quello giapponese eseguito presso la società Aoni Production, il quale presenta un cast totalmente rinnovato rispetto alla serie classica.

In Italia il doppiaggio è stato curato dallo studio Merak Film di Milano. La direzione è stata affidata a Sergio Romanò, Graziano Galoforo e Loredana Nicosia. Ai due protagonisti sono stati riassegnati i doppiatori storici, Barbara De Bortoli e Vittorio Guerrieri.

Personaggi Voce originale Voce italiana
Mila Hazuki Kozue Kamata Barbara De Bortoli
Shiro Takiki Mitsuaki Madono Vittorio Guerrieri
Ming Yang Alessandra Karpoff
Glin Wong Debora Magnaghi
Nami Hayase Aizawa Mai Renata Bertolas
Kaori Takigawa Ishiguchi Chihiro Beatrice Caggiula
Catherine Maurel Benedetta Ponticelli
Xiu Lan Mo Emanuela Pacotto
Ling Lao Marcella Silvestri
Yip Hua Zhang
Ming Hua Liu
Gina Malansano Sayaka Maeda
Maria Rodriguez Yuka Shioyama
Gin Mei Dong
Tan Tan Chung Rumi Kasahara
Dani Mitamura Takeshi Mori Luca Bottale
Daisaku Daimon Ryuzaburo Otomo Oliviero Corbetta
Shoko Ota Ai Maeda
Akemi Nishino Aya Hisakawa
T. Onishi Chin M. Kobayashi
Akiko Suzuki Biromi Nishikawa
Tomoko Fujii Rena Mizuki
Anna Aki Sasaki
Yoshie Imai Masumi Kageyama
Kayo Ninomiya Kanako Tateno
Yoko Mabuchi Chika Endo
Mayumi Sakurai Miwa Yasuda
Annunciatore Isao Teramoto

Sigle Modifica

Sigla di apertura giapponese
  • "Kin Medaru he no Michi" (金メダルへの道?).
Sigla italiana
  • "Mila e Shiro - Il sogno continua", scritta da Oliriana e composta da Cristiano Macrì, è interpretata da Cristina D'Avena.

Episodi Modifica

Episodi di Mila e Shiro il sogno continua

Ascolti sulla TV ItalianaModifica

Episodio Data Telespettatori Share
1 12 settembre 2011 492.000 6,29% [4]
2 13 settembre 2011 500.000 6,14% [5]
3 14 settembre 2011 419.000 5,48% [6]
4 15 settembre 2011 520.000 6,47% [7]
5 16 settembre 2011 431.000 5,32% [8]
6 19 settembre 2011 562.000 5,81% [9]
7 20 settembre 2011 423.000 4,73% [10]
8 21 settembre 2011 470.000 5,35% [11]
9 22 settembre 2011 486.000 5,91% [12]
10 23 settembre 2011 436.000 5,16% [13]

Note Modifica

  1. Tekkyu Sugukawa secondo i crediti della sigla italiana.
  2. "Zoku atakkā YOU- kin medaru e no michi" letteralmente "Attacker YOU - Il seguito: la strada per la medaglia d'oro."
  3. Le novità autunnali animate di Italia 1 e Boing (e un’anteprima su Detective Conan) Antoniogenna, 23-07-2011
  4. ASCOLTI TV DI LUNEDI 12 SETTEMBRE 2011: CON APPENA IL 14.16% VINCE IL SEGRETO DELL’ACQUA, ZAGARIA SI FERMA AL 13.6%. L’EREDITA’ AL 19.5%, AVANTI UN ALTRO AL 17.4%
  5. ASCOLTI TV DI MARTEDI 13 SETTEMBRE 2011: OTTIMO RITORNO PER BALLARO’ (4,7MLN – 19.2%). ZAGARIA AL 14.5%, SOLO L’8.5% PER RAI1 IN PRIME TIME. BENE THE MENTALIST. ITALIA SUL DUE AL 7.8%, LA VID BATTE LA D’URSO.
  6. ASCOLTI TV DI MERCOLEDI 14 SETTEMBRE 2011: 5.5MLN (20.6%) PER IL NAPOLI, ANNA E I CINQUE A 4MLN (15.9%). THE CUBE CALA AL 6.7%. AVANTI UN ALTRO (18.7%) TALLONA L’EREDITA’ (20.2%). VITA IN DIRETTA AL 22% E 19%
  7. ASCOLTI TV DI GIOVEDI 15 SETTEMBRE 2011: TUTTI FEDELI A DON MATTEO (5,7 MLN – 25%) MA IO CANTO PARTE COL PIEDE GIUSTO (4MLN – 20%). FORMIGLI FA PIAZZA PULITA (7.5%). IL BLOG DI BANFI AL 3.21%
  8. Ascolti tv di Venerdi 16 settembre 2011: I Migliori Anni vince la serata, benissimo Colorado.
  9. ASCOLTI TV DI LUNEDI 19 SETTEMBRE 2011: MISS ITALIA CHIUDE CON 5MLN E IL 26%, UN’ESTATE AI CARAIBI AL 17%. TRA I DEBUTTI: UOMINI E DONNE AL 21.9%, FERRARA AL 15.95% E LA PARODI AL 2.08%
  10. ASCOLTI TV DI MARTEDI 20 SETTEMBRE 2011: BALLARO’ (17.64%) VINCE DI MISURA SU ANNA E I CINQUE AL 16.84%. IL SEGRETO DELL’ACQUA ALL’11.36%. UNO MATTINA TOCCA IL 31.09%, PORTA A PORTA AL 14.75%
  11. ASCOLTI TV DI MERCOLEDI 21 SETTEMBRE 2011: ANNA E I CINQUE VINCE MA CALA AL 15.16%, IL SEGRETO DELL’ACQUA AL 10.27%. L’EREDITA’ DISTANZIA AVANTI UN ALTRO
  12. Ascolti Tv 22 settembre 2011: 6,5 mln (23.63%) e 5,8 (25.39%) per Don Matteo 8, 4,3 mln (19.20%) per Io canto. Criminal Minds (9.31%, 9.85%, 9.34%), Piazzapulita (6.37%) e Blog La Versione di Banfi (3.45%)
  13. [1]

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale