FANDOM


Il direttore sportivo della nazionale cinese fa visita alle Dragon Ladies e, con grande stupore di tutte le ragazze, si scopre che Yin è stata scelta per partecipare a un ritiro per diventare candidata a entrare in nazionale e avrà la possibilità di prendere parte alle Olimpiadi. La ragazza accetta e si prepara a volare in Brasile il giorno seguente, anche se le Dragon Ladies dovranno affrontare un'importante partita senza di lei. Mila e le altre compagne di squadra la invitano a non preoccuparsi, e a concentrarsi soltanto sulla nazionale. Soltanto Siu Lan non è molto contenta, e non riesce a spiegarsi perché sia stata scelta proprio Yin e non lei. Nel frattempo, Gina si allena da sola e non vuole parlare a nessuno di ciò che ha in mente di fare. In Brasile, Yin fa bella figura agli allenamenti aperti alla stampa e gioca discretamente nell'amichevole. Tuttavia, il suo atteggiamento troppo brioso le fa commettere degli errori, e il signor Song la sostituisce con Tan Tan. Yin viene invitata a osservare la compostezza di Tan Tan, ma soprattutto il modo in cui non perde potenza neanche quando dovrebbe essere stanca. Solo se riuscirà a eguagliare la sua bravura, Yin potrà sperare di entrare in nazionale. Nel frattempo, le Red Eagles hanno perso la partita di campionato e le Dragon Ladies stanno giocando contro le Crocodile. La partita è sull'uno a uno, e le Dragon Ladies perdono il terzo set, soprattutto per via dei numerosi errori di Siu Lan, che non riesce a concentrarsi sul gioco e sta mettendo a punto una nuova schiacciata. Entra in campo Gina e la situazione si ribalta. La ragazza ha accettato l'aiuto di Ming Wah e ha inventato un nuovo attacco per il quale ha preso spunto dalla danza classica. Le Dragon Ladies vincono la partita e in campionato sono dunque in parità con le Red Eagles.